Regolamento Scuola dell'Infanzia

PREMESSA

Con riferimento alla Legge n. 53/2003 la scuola dell’infanzia ha durata triennale. Concorre all’educazione e allo sviluppo affettivo, psicomotorio, cognitivo, morale, religioso e sociale delle bambine e dei bambini e ne promuove la potenzialità di relazione, autonomia, creatività e apprendimento nella prospettiva di una formazione armonica e integrale.

Assicura, altresì, un’effettiva eguaglianza delle opportunità educative, impegnandosi a compensare le differenze di partenza che, inevitabilmente, bambine e bambini evidenziano con la prima scolarizzazione.

Al fine di migliorare la qualità della proposta educativa, la scuola dell’infanzia realizza la continuità con il complesso dei servizi all’infanzia e con la scuola primaria. 

 

NORME  CHE REGOLANO I RAPPORTI SCUOLA-FAMIGLIA

I genitori si impegnano a non interferire singolarmente nella gestione dell’Ente, se non attraverso gli organi rappresentativi collegiali.

Al fine di agevolare le comunicazioni Scuola-Famiglia, verrà utilizzato l’indirizzo di posta elettronica da voi indicato nei documenti d’iscrizione, per chi non disponesse di tale servizio, verranno date in forma cartacea.

  1. Ogni genitore può liberamente esprimersi in colloquio privato con la Coordinatrice e/o con l’insegnante di sezione previo appuntamento;
  2. La scuola si riserva di dare informazioni sul bambino esclusivamente ai genitori biologici o legali tutori, chiedendo la loro presenza alle riunioni ed alle feste organizzate dall’Ente. In caso contrario sarà opportuno informare la Coordinatrice.
  3. L’assemblea generale convocata nel mese di settembre dal Consiglio di Amministrazione, è aperta a tutti i genitori dei bambini frequentanti. Si svolge in via ordinaria una volta all’anno ed ha lo scopo di presentare il personale dipendente e il progetto educativo didattico in corso.

Viene convocata in via straordinaria ogni qualvolta il Consiglio di Amministrazione e/o Consiglio di Intersezione lo ritengano necessario. Durante l’anno vengono svolti nell’orario scolastico dalle 14:00 alle 16:00 le riunioni di sezione dove vengono eletti i rappresentanti del Consiglio di Intersezione e quelli della Commissione mensa, mentre 2 volte all’anno dalle 16:00 alle 18:00 previo appuntamento si organizzano i colloqui individuali;

  1. Con l’iscrizione i genitori ricevono il documento, “profilo d’ingresso”, da compilare e riconsegnare a settembre per facilitare la conoscenza del bambino all’ insegnante e per tracciare un profilo da inserire nel fascicolo personale. Entro il primo mese di frequenza dei nuovi iscritti si organizzano incontri individuali di conoscenza (genitori/insegnanti);
  2. All’entrata i genitori devono accompagnare i bambini nelle aule affidandoli al personale della scuola, senza soffermarsi per non disturbare la sensibilità degli altri e non distogliere l’insegnante dall’accoglienza e sorveglianza degli altri bambini, è richiesta la massima puntualità;
  3. All’interno della scuola dell’infanzia non è possibile far circolare volantini e/o lettere non autorizzate dalla Direzione o Amministrazione.

 

DURATA DELL’ANNO SCOLASTICO E ORARI

L’anno scolastico inizia a settembre e termina alla fine di giugno. La  scuola dell’infanzia osserva di norma il calendario scolastico regionale. Il giorno di vacanza settimanale è fissato al sabato.

Orario unico per tutto l’anno: 

 

ENTRATA   dalle ore     8:30    alle ore     9:15

                                     1^ USCITA   dalle ore   12:45    alle ore   13:00

                                    2^ USCITA   dalle ore   15:40    alle  ore  16:00

 

PRE-INSERIMENTO FACOLTATIVO: per i bambini nuovi iscritti, nel mese di giugno, tutti i martedì e giovedì dalle 9:45 alle 11:00 la scuola è aperta per attività ludiche con le insegnanti.

Al fine di aiutare i bambini al nuovo ambiente si rispetta l’inserimento graduale:

 1^  Settimana sino   alle ore  11:00

2^  Settimana sino   alle ore 13:00

dalla   3^  Settimana in poi alle ore 16:00

 

AMMISSIONE ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA (ISCRIZIONE)

Ogni bambino per essere ammesso alla scuola deve essere regolarmente iscritto. Per ragioni organizzative le nuove iscrizioni si effettuano nei mesi di gennaio - febbraio, mentre le reiscrizioni entro il mese di febbraio.

 

Possono essere iscritti alla scuola dell’infanzia le bambine e i bambini che abbiano compiuto o compiano, entro il 31 dicembre dell’anno in corso il terzo anno di età. Possono, altresì, essere iscritti a gennaio i bambini che compiano tre anni di età entro il 30 aprile

La scuola si è attivata per mettere in atto le innovazioni contenute nei provvedimenti legislativi del 2009 (cfr. Regolamenti di attuazione art. 2 della legge 133/2008).

 

L’AMMISSIONE ALLA SCUOLA AVVERRÀ IN DUE TURNI:

 

INGRESSO SETTEMBRE

 Possono essere ammessi i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31/12 dell’anno in corso;

 

INGRESSO GENNAIO

 Possono essere ammessi i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30/04 dell’anno in corso secondo la graduatoria sopra specificata.

 

Graduatoria:

  • Bambini che hanno frequentato la ns. Sezione Primavera nell’a.s. precedente a prescindere che siano o meno residenti;
  • Residenti che compiono il terzo anno di età entro il 31/12 dell’anno in corso;
  • Non Residenti che compiono il terzo anno di età entro il 31/12 dell’anno in corso;
  • Fratellini di bambini frequentanti la nostra scuola al momento dell’iscrizione, sia residenti che non;
  • Residenti che compiono il terzo anno di età entro il 30/04 dell’anno successivo, dando la precedenza ai primi nati;
  • Non Residenti che compiono il terzo anno di età entro il 30/04 dell’anno successivo, dando la precedenza ai primi nati.

Al momento dell’iscrizione, i genitori devono versare la quota del contributo scolastico annuo per confermare la domanda d’iscrizione.

 

DOCUMENTI

Quando il bambino viene iscritto per il primo anno alla scuola, i genitori devono presentare tutta la documentazione che la Coordinatrice consegna al momento dell’iscrizione, compilata e sottoscritta, specificando eventuali allergie e/o intolleranze alimentari.

Le variazioni dei dati successivi all’iscrizione, vanno comunicati tempestivamente alla scuola.

 

RETTE DI FREQUENZA

La retta mensile ordinaria comprende il diritto del bambino a frequentare la scuola ed usufruire del pasto di mezzogiorno, predisposto secondo la tabella dietetica formulata ed approvata dai competenti Organi dell’ATS.

 

RIDUZIONE PER MALATTIA

Per il bambino che rimarrà assente per malattia nei seguenti periodi:

  1. oltre il 15° giorno e sino al 30° giorno consecutivo di calendario;
  2. oltre il 30° giorno consecutivo di calendario.

Si avrà diritto alla riduzione per malattia SOLO se si è provveduto ad avvisare la Scuola nei primi giorni di assenza del bambino.

Le vacanze di Natale e Pasqua interrompono il conteggio dell’assenza per malattia.

 

RITIRO DEFINITIVO DEL BAMBINO

Per chi ritira il bambino definitivamente dopo aver versato e fatto regolare iscrizione, la scuola si riserva il diritto di trattenere l’importo e di applicare un risarcimento pari a 4 mensilità come indicato al punto 8 delle tariffe in vigore.

 

RIDUZIONE RETTA PER PRESENZA DI FRATELLI

In presenza di fratelli frequentanti la Scuola dell’Infanzia, verrà applicata una riduzione stabilita dalle tariffe in vigore (vedi allegato).

 

ASSICURAZIONE INFORTUNI

La scuola ha stipulato una polizza assicurativa per gli infortuni durante la permanenza a scuola, l’importo è compreso nel contributo scolastico annuo.

Si ricorda ai genitori che in caso di infortunio la documentazione originale da presentare all’assicurazione dovrà comprendere anche il certificato rilasciato dal pronto soccorso.

Per chi lo desidera, copia della polizza assicurativa, è visionabile in segreteria.

 

OFFERTA DI ALTRI SERVIZI

ORARIO ANTICIPATO E PROLUNGATO

L’ingresso dei bambini può essere anticipato alle ore 7:30 fino alle ore 8:30 e l’uscita prolungata dalle ore 16:00 sino alle ore 18:00, compatibilmente con le esigenze organizzative dell’Ente gestore. E’ possibile per le famiglie interessate usufruire di questi servizi anche per 1 o più giorni, acquistando anticipatamente i mini abbonamenti presso la Direzione della scuola dell’infanzia.

 

C.R.E. – CENTRO RICREATIVO ESTIVO

Compatibilmente con le disponibilità finanziarie dell’Ente e su richiesta di almeno trenta famiglie, la frequenza può essere assicurata anche nel mese di luglio mediante il funzionamento di un Centro Ricreativo Estivo. 

Questo servizio è aperto a tutti i bambini e alle bambine che hanno frequentato la scuola dell’infanzia anche di altri Comuni.

 

SERVIZIO TRASPORTO

In collaborazione con il Comune di Gazzaniga, per chi fosse interessato, la scuola attiverà il servizio di trasporto per i bambini (solo al raggiungimento di un congruo numero di utenti), con priorità per coloro che abitano distanti dalla scuola.

 

DETERMINAZIONE DELLE QUOTE PER RETTE E/O  SERVIZI AGGIUNTIVI  

Le rette, le quote per i servizi aggiuntivi e le riduzioni, sono stabilite ogni anno dal Consiglio di Amministrazione, previo consenso formale dal Comitato Scuola/Famiglia e dall’Amministrazione Comunale di Gazzaniga.

 

MODALITA’ DI PAGAMENTO:

Il pagamento della retta e di tutte le quote per i servizi aggiuntivi di frequenza, deve essere effettuato tassativamente entro il giorno 10 di ogni mese.

La retta deve essere versata esclusivamente con il mandato SDD-SEPA che dispone l’addebito automatico sul conto corrente bancario.

 

N.B. Tutte le quote per i servizi aggiuntivi (orario anticipato o posticipato, trasporto bambini), qualora richiesti, devono essere pagati per tutti i mesi di funzionamento della scuola dell’infanzia anche qualora la famiglia decidesse di non usufruirne più nel corso dell’anno scolastico.

 

ATTIVITA’ INTEGRATIVE

Il Consiglio di Amministrazione, anche in corso d’anno, per iniziativa propria o su proposta del Collegio Docenti, può deliberare la realizzazione di ATTIVITA’ INTEGRATIVE, complementari all’azione educativa e didattica (es. spettacolo teatrale, viaggi di istruzione, attività motorie, piscina ecc…). Tali iniziative sono vincolanti per tutti i bambini iscritti alla scuola dell’infanzia ed il relativo contributo per la partecipazione sarà a carico di ogni famiglia.

 

ASSENZE E USCITE ANTICIPATE

Per giustificare l’assenza superiore ai tre giorni comprensiva di sabato, domenica/festivi e l’uscita anticipata, è indispensabile compilare e consegnare all’insegnante di riferimento l’apposito modulo (vedi allegati).

 

CORREDO

Si chiede, che ogni bambino porti a scuola nei primi giorni di frequenza:

  • 1 o più confezioni di fazzoletti di carta;
  • n. 2 bavaglie con elastico;
  • un sacchetto da lasciare nello spogliatoio contenente un cambio completo: canottiera, maglietta, mutandine, calze e pantaloni;
  • un paio di scarpe leggere o pantofole con semplice allacciatura (da lasciare a scuola);
  • per la nanna: cuscino, coperta leggera, lenzuolino con angoli da lettino;
  • 1 foto recente del bambino formato standard 10x15 su carta fotografica o carta semplice.

GREMBIULINO IN TINTA UNITA  NON A QUADRETTI!!

 

N.B: Per non ingombrare troppo lo spazio a disposizione nello spogliatoio, chiediamo la cortesia di utilizzare zainetti piccoli.

 

OGGETTI DI VALORE

La scuola dell’infanzia non si assume responsabilità in caso di smarrimento o furto di qualsiasi oggetto. La famiglia è tenuta a lasciare nello spogliatoio solo l’indispensabile.

 

DOLCI E MERENDE

E’ importante che il bambino non porti a scuola merendine o caramelle come indicato dal servizio igiene per la nutrizione dell’ATS di competenza.   

                              

 

 

 

Le iscrizioni 2019-20 sono aperte! Scrivici per maggiori info

Scarica i moduli di iscrizione: Sezione Primavera | Scuola Infanzia

Orari d'apertura

Da Lunedì al Venerdì Dalle 7.30 alle 18.00
Sabato e Domenica Chiuso

Iscriviti alla Newsletter

Resta aggiornato con la nostra newsletter:

Iscriviti alla newsletter

Joomla Forms makes it right. Balbooa.com